Recensioni del libro
Ôdile

Un romanzo scritto al femminile da un autore di rara sensibilità attraverso gli occhi di una donna e la sua scelta d'amore e di vita. Ci conduce prendendoci per mano in fondo agli inesplorati paesaggi dell'animo umano.

Luca Zanenga

Sono stata piacevolmente colpita dalla sensibilità dell'autore e dalla sua capacità di comprendere l'animo femminile e le difficoltà che la protagonista, per le tradizioni che regolano la società di quel paese, incontra nel corso della sua esistenza.

Maria Coduri

Una storia che ci fa vedere con lucidità un mondo apparentemente lontano. Pagina dopo pagina si scopre una meravigliosa trama. Una storia in cui le convenzioni sociali considerano la donna poco e niente. L'autore cerca di aprirci gli occhi su cosa siano le società tribali con una tresca corale e una tensione letteraria che ci guida passo dopo passo.

Simonetta

Questo romanzo mi è piaciuto tantissimo, è una storia avvincente resa ancora più interessante dall'ambientazione in Camerun. Mi sono immersa in un ambiente misterioso dove religione e superstizione si intersecano. La periferia è descritta molto bene come anche gli affari della politica e la corruzione. I personaggi reali sono diventati come amici: non voglio perdere il futuro di Odile e Mougle...

Roberta, Acquisto verificato su Amazon.it
Acquista il Libro su Amazon

Lascia una tua recensione come commento

Commenta da Facebook

* Denotes Required Field